Prodotti

Satrico
COD: VB049.
Produttore:

Satrico Lazio Bianco I.g.t.

€ 7,81 I.V.A. inclusa
Disponibile

Lo vedi li nel calice che ti attende cristallino, con il suo colore giallo paglia e fieno vivace ed i suoi freschi profumi che richiamano nettamente il fruttato erbaceo del Sauvignon. Lo gusti e trovi piena corrispondenza gusto/olfattiva, apprezzandone la sorprendente struttura morbida sostenuta dal nerbo acido e da una pronunciata sapidità. Un vino di facile beva, per niente scontato e di ottima complessità, da consumarsi giovane.

6 disponibili

Descrizione prodotto

Uvaggio
Un blend di Sauvignon, Chardonnay e Trebbiano Giallo in egual misura (percentuale indicativa in funzione dell’annata)

Il produttore
Quando un’azienda riesce a coniugare qualità e quantità (nonché varietà, visto che i vini prodotti superano la dozzina), gli obiettivi si possono dire ben raggiunti, per la soddisfazione di Antonio Santarelli e dell’enologo Paolo Tiefenthaler.
Si tratta – come noto – di una delle più importanti cantine del Sud regionale: dinamica ed innovativa, l’azienda di Antonio Santarelli si propone sempre con vini di ottima fattura, ai quali l’enologo Tiefenthaler è riuscito a dare un’impronta elegante rispettando le peculiarità varietali dei vitigni ed avendo riguardo per la materia prima senza sopraffarla con tecniche di cantina troppo invasive. 
Casale del Giglio si trova nell’Agro Pontino, fondata nel 1968, dal 1985 ha avviato un progetto di sperimentazione nel corso del quale sono stati piantati ben 57 vigneti tra internazionali e autoctoni. Un progetto che si è rivelato vincente tanto da far diventare l’azienda un grande modello per la crescita qualitativa del territorio pontino – e non solo – di questi ultimi anni.

Affinamento
La raccolta ed il trasporto delle uve avviene velocemente e con molta cura. Dopo un’attenta selezione le uve sono vinificate con una pressatura soffice per evitare di immettere nel mosto sostanze provenienti dal raspo o dai vinaccioli. La fermentazione avviene ad una temperatura che va dai 18° ai 22° in appositi fermentatori controllati per una durata di 7-8 giorni. Dopo i regolari travasi, il nuovo vino completa il suo processo di maturazione in acciaio per poi passare all’imbottigliamento ad inizio anno.

Abbinamento

Per la sua freschezza e sapidità è un abbinamento semplice gustato con una bella fetta di porchetta dei Castelli Romani o con un’invitante insalata di polpi, ma rimane sicuramente perfetto per accompagnare tutto pasto.

Servizio
Va consumato ad una temperatura di servizio di circa 8°-10°.

Disponibile nella versione
Bottiglia 75cl 

Provenienza 
Lazio

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “Satrico Lazio Bianco I.g.t.”